18 – 24 Giugno – Val D’Aosta Trekking

pubblicato in: Trekking, VAL D'AOSTA | 0

ALLA RICERCA DELL’AQUILA

 Val D'aosta Trekking, viaggio escursionistico

Nella splendida Val di Rhemes, la più occidentale delle valli del parco del Gran Paradiso, ed anche la più nascosta.

Lo stretto accesso e la collocazione fanno da scrigno per stambecchi, camosci, aquile reali, falchi pellegrini, marmotte, ermellini ed il gipeto (avvoltoio di 3 metri di apertura alare).

Durante il viaggio percorreremo sentieri sicuri e privi di particolari difficoltà tecniche, ma faremo anche lunghe traversate raggiungendo passi che dischiudono panorami spettacolari.

Attraverseremo torrenti impetuosi e valli incontaminate, cascate spettacolari ghiacciai immensi, percorreremo le foreste di larici dove si nascondono i lupi e le radure d’alta quota dove si nasconde la pernice bianca.

DURATA: 7 giorni – 6 notti

 

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ DEL VIAGGIO: I dislivelli saranno medi e i percorsi facili, su strade forestali e sentieri ben segnati. Il programma del periodo prevede escursioni di mezza giornata e di una giornata intera..

 

SI CONSIGLIA: Si consiglia abbigliamento adeguato e dotazione tecnica minima allo svolgimento dell’attività in sicurezza.

Domenica: ore 12 -15 arrivo partecipanti presso l’albergo e sistemazione nelle camere.

Ore 15,30 presentazione del gruppo.

Ore 16 breve escursione pomeridiana alla scoperta del centro storico

di Bruil e al lago di Pelaud a agli antichi sistemi irrigui. Dislivello in

salita non superiore ai 100 metri. Possibilità di osservare il merlo

acquaiolo, anfibi e i numerosi pesci degli ambienti acquatici montani.

Ore 19,30-20 cena.

Ore 21,30 breve riunione per definire nel dettaglio le giornate

seguenti

Lunedì:  ore 8 colazione, preparazione bagaglio per la giornata con pranzi al

sacco.

Ore 9,15 partenza per l’escursione all’alpe di Sort. A quota 2100 metri

sosta per osservazione della fauna selvatica e lezione su Stambecchi e

Camosci. Dislivello in salita circa 500 metri. Possibilità di osservare

gallo forcello, aquila reale, gracchio alpino, nocciolaia, caprioli e

camosci.

Ore 12,30 pranzo al sacco.

Ore 16 rientro in albergo.

Ore 16,30 visita al centro visite del Parco Nazionale – mostra sul gipeto

(facoltativo) * non è aperto fino a Luglio.

Ore 19,30 – 20 cena.

Martedì: ore 8 colazione, preparazione bagaglio per la giornata con pranzi al

sacco.

Ore 9,15 partenza per l’escursione di una giornata al rifugio Benevolo,

con lezione itinerante sulle praterie di alta quota.

Ore 12,30 pranzo al sacco.

*Ore 13,30 ulteriore percorso fino alle cascate della Granta Parei e in

vista del ghiacciaio. Dislivello fino al rifugio Benevolo 417 metri (prima

parte), dal rifugio Benevolo alla cima Truc Saint Helene ulteriori 355

metri di dislivello (percorso facoltativo).  Possibilità di osservare aquila

reale, gipeto, stambecco, falco pellegrino, marmotte, ermellino.

Ore 18,30 rientro in albergo.

Ore 20 cena.

Mercoledì: ore 8 colazione, preparazione bagaglio per la giornata con pranzi al

sacco.

Ore 9,15 partenza per l’escursione al col dell’Entrelor e passo del

vallone di Sort, escursione di circa 15 chilometri con dislivelli

superiori ai 700 metri in salita. Dislivello in salita 850 metri.

Possibilità di osservare marmotte, aquila reale, stambecchi, picchio

muraiolo, fringuello alpino, gracchi.

 

Ore 13 pranzo al sacco.

Ore 18 rientro in albergo.

Ore 20 cena.

Giovedì:   ore 8 colazione, preparazione bagaglio per la giornata con pranzi al

sacco.

Ore 9,15 partenza per l’escursione alle cascate del Leynir con sosta e

osservazione camosci e stambecchi. Dislivello intorno ai 480 metri.

Ore 13 pranzo al sacco.

Ore 14 lezione sugli uccelli alpestri e di prateria direttamente sul

campo.

Ore 19 rientro in albergo.

Ore 20 cena.

Venerdì:  ore 8,30 colazione, preparazione bagaglio per la mattinata.

Ore 9,30 partenza per l’escursione nel vallone del Col Fenetre.

Dislivello di 450 metri circa in salita nella mattinata. Possibilità di

osservare gipeto, stambecchi, falco pellegrino, picchio muraiolo,

farfalla Apollo.

Ore 13 pranzo in albergo.

Ore 14 pomeriggio libero o in alternativa visita in Val Savaranche ed

escursione nel Vallone di Seyvaz, ai piedi del Ghiacciaio del Grand

Etret.

Ore 20 cena in albergo.

Sabato: ore 8,30 colazione, preparazione bagagli e commiato.

Ore 9,30 partenza per rientro.

** In caso di mal tempo è prevista una giornata alternativa nella città di Aosta e la visita ad un castello della zona.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE:

Partecipante: € 1099,00 (VALIDA PER UN MINIMO DI 4 PERSONE ISCRITTE)

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Sistemazione in Hotel in camera doppia
  • Cene
  • Pranzi
  • Guida a disposizione per l’intera durata del Tour
  • Tassa di Soggiorno
  • Assicurazione medico/bagaglio ??
  • Bevande comprese

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 4 iscritti. Se il viaggio verrà confermato con meno partecipanti l’organizzazione si riserva di eliminare qualche servizio che verrà comunicato mezzo mail agli iscritti senza snaturare lo spirito del viaggio.

 

LA QUOTA CON COMPRENDE:

  • Tutto ciò che non è menzionato nella voce Compreso

 

VUOI PARTECIPARE??

INFO E PRENOTAZIONI

 

 

 

 

Lascia una risposta